Escursione in montagna al Lago di Garda Trekking al Lago di Garda Ferrata al Lago di Garda

Lago di Garda Escursioni

Questo sito è dedicato alla scoperta del Lago di Garda e delle montagne che lo circondano.

Il Lago di Garda e il suo territorio costituiscono un'area ideale per la pratica delle attività outdoor. Questa zona ha anche una valenza altissima da un punto di vista ambientale, paesaggistico e storico.

Già gli antichi romani apprezzarono il clima e i paesaggi del lago e sulle sue sponde costruirono delle meravigliose residenze. L'incanto del Lago di Garda, nel 1787, ammaliò Goethe che scrisse del desiderio che provava, di fronte a tanta bellezza, di poterne condividere la vista con i suoi amici. Anche grazie a Goethe nella seconda metà del 1800 iniziò lo sviluppo del turismo che si consolidò nel secondo dopoguerra. Territorio, paesaggi, natura e storia, uniti a una lunga vocazione all'ospitalità, hanno reso il Lago di Garda una meta straordinaria e completa.

Escursioni, Sport e Outdoor

Trekking, Passeggiate e Nordic Walking

Il territorio che circonda il Lago di Garda, che si estende fino alle Colline Moreniche e alle alte montagne che lo sovrastano, è il paradiso per gli appassionati di queste attività, non solo perché offre paesaggi straordinari e un'infinità di percorsi di tutti i tipi, ma anche per il clima mediterraneo che permette in ogni stagione la pratica di questi sport e per la presenza capillare di rifugi e baite che offrono sempre una calorosa accoglienza.

Vie Ferrate

Da sempre le Vie Ferrate e i Sentieri Attrezzati che troviamo al Lago di Garda sono conosciuti per l'insuperabile panoramicità, la grande varietà (dai percorsi base ai più difficili dell'intero arco alpino) e per la quantità di percorsi che si concentrano in pochi chilometri.

Arrampicata sportiva e classica

Basta dire: Pareti del Sarca o Rock Master per capire che siamo al centro del mondo quando parliamo di questi sport. Troviamo le migliori falesie, da quelle per le famiglie a quelle per i campioni del 9b, numerosissime le vie sportive e quelle classiche, vie che ogni anno aumentano per la costante attività di apertura di nuovi tracciati. E nel centro di Arco, l'outlet internazionale per lo shopping di attrezzature per l'arrampicata e per la montagna.

Lago garda 1 Lago garda 1 Lago garda 1

Scialpinismo, Ciaspole ed Escursioni invernali

Sulle montagne che circondano il Lago di Garda è possibile praticare escursioni e sport invernali in un contesto ambientale alpino e con panorami unici.

Sci Alpino e Sci di Fondo

Stazioni sciistiche, dove praticare queste attività, sono presenti sia sui monti che circondano il lago sia nelle vallate collegate al territorio gardesano.

Sport acquatici e a vela

Grazie al clima favorevole sono praticabili tutte le attività balneari e gli sport acquatici; il Garda è conosciuto come una zona d'eccellenza per la pratica degli sport a Vela, del Windsurf e del Kitesurf. Molto apprezzate sono anche le escursioni in canoa.

Mountain Bike e Bicicletta

Alcuni tra i più bei tracciati dedicati agli appassionati delle due ruote, si trovano proprio qui, attorno al lago.

Altri Sport

Canyoning, Tennis, Golf, Equitazione, Sci nautico, Parapendio, Base Jump.

Lago garda 1 Lago garda 1 Lago garda 1

Paesaggi e panorami

Le pittoresche riviere del Lago di Garda offrono scenari idilliaci e romantici. Possiamo apprezzarle anche transitando con la macchina lungo le due Gardesane e sostando nelle apposite piazzole.

Dalle montagne e dalle colline che circondano il lago possiamo godere di panorami fantastici. Molti punti panoramici sono accessibili comodamente in auto, altri con semplici percorsi a piedi. La funivia del Monte Baldo offre un accesso comodo e rapido a uno straordinario balcone che consente di ammirare tutto il lago.

Lago garda Nord Lago garda Ovest Lago garda Sud

Attività per famiglie

Alcuni tra i più interessanti e attraenti parchi tematici si trovano proprio sulle sponde del Lago di Garda. Troviamo: parchi divertimento, parchi acquatici, parchi naturalistici, ecomusei e percorsi didattici.

Storia e cultura locale

Sono presenti numerosi siti preistorici con Palafitte e testimonianze dell'età del Bronzo.

Troviamo alcune delle più importanti testimonianze di epoca romana, nell'Italia settentrionale, con antiche ville, stabilimenti termali, villaggi, santuari e necropoli.

Il lago, da sempre terra di confine, offre moltissime testimonianze medievali: borghi e castelli fortificati di tutte le epoche sono sparsi lungo tutto il perimetro del lago.

La Prima Guerra Mondiale ha segnato profondamente la zona del Lago di Garda che era attraversata dal fronte italo-austriaco. Di quel periodo rimangono molte testimonianze che caratterizzano tuttora il territorio: mulattiere e carrarecce, forti e caverne, trincee e camminamenti, postazioni e bunker.

In varie località rivierasche sono presenti musei, mostre ed esposizioni che documentano la storia locale.

Monte Altissimo Trincee Monte Carone Croce Catello di Arco

Flora e Fauna (Parchi, Riserve, Siti e Biotopi)

Le fioriture primaverili ed estive sulle montagne intorno al Lago di Garda sono apprezzate e studiate da oltre 200 anni, per la varietà di specie e per la quantità di endemismi e rarità presenti. Alcune aree sono considerate tra le più importanti di tutto l'arco alpino: la zona dei Monti Tombea e Caplone, quella del Monte Tremalzo e del Corno della Marogna, la Catena di Pichea, il Monte Bondone e il Monte Baldo.

La fauna, per la presenza di zone climatiche molto varie, può vantare una biodiversità eccezionale. Sono presenti anche cinque coppie di Aquila Reale, Orsi, Linci, Lupi.

Orchidea Stella Alpina - Edelweiss Giglio S. Antonio

Ospitalità, enogastronomia e shopping

L'offerta ricettiva delle località rivierasche e di quelle che si affacciano sul lago è molto varia e offre un'ampia disponibilità di scelta, si va dagli esclusivi hotel a cinque stelle ai rustici fienili di un tempo.

L'enogastronomia si caratterizza per l'offerta di prodotti tipici del territorio, tra i più pregiati e apprezzati troviamo: l'Olio di Oliva, i vini trentini, veronesi e bresciani, le specialità gastronomiche a base di pesce e quelle a base di selvaggina.


Schede e relazioni di percorsi, itinerari e luoghi ci accompagneranno alla scoperta del Lago di Garda.
Buone escursioni!
Marco Piantoni

In montagna in caso di emergenza:
Chiamare il 118
Link al Soccorso Alpino:
Soccorso Alpino Nazionale Soccorso Alpino Trentino Soccorso Alpino Lombardia Soccorso Alpino Verona

Aggiornamento sentieri chiusi per la zona del Trentino:
SAT Sentieri chiusi

Top ten

Giro delle Creste di Pregasina

Escursione EE, sulle Alpi di Ledro, attraverso le cime di Nodice, Al Bal, Nara (1376), e le Creste di Reamol.

Ferrata F. Susatti a Cima Capi e Ferrata delle Gallerie a Cima Rocca, da Riva del Garda

Vie Ferrate EEA / PD, per escursionisti esperti con attrezzatura / poco difficile, saliremo a Cima Capi (909) e a Cima Rocca (1090).

Ferrata dell'Amicizia a Cima Sat (1246), Cima Rocchetta (1540), da Riva del Garda

Via Ferrata EEA / AD, per escursionisti esperti con attrezzatura / abbastanza difficile, che sale a Cima Sat e poi per sentiero a Cima Rocchetta Giochello (1540).

Monte Altissimo da Doss Casina

Escursione E, sul Monte Baldo, salita all'Altissimo (2079) passando per Malga Bordina.

Monte Stigolo, attraversata M. Rango e C. Borei dal p.te del Visì

Escursione EE, sulle Alpi di Ledro, salita sul Monte Stigolo (1699), M. Rango e Cima Borei.

Ferrata Rio Sallagoni - Drena

Via Ferrata EEA / AD, per escursionisti esperti con attrezzatura / abbastanza difficile, che risale la forra del Rio Sallagoni e ci porta al Castello di Drena (390).

Punta Telegrafo da Prada di Monte Baldo

Escursione EE o E, sul Monte Baldo, salita a Punta Telegrafo (2.200) per Baito Buse e discesa dal Forcellin.

Monte Baldo Nord, percorso Storico I° G.M.

Escursione E Tematica, sul Monte Baldo, attraverso le linee del fronte tra Italiani ed Austriaci: Malga Zures, Doss Casina (1050), Galbegne, Dosso Alto e Segron.

Tenno, i borghi, i dintorni ed il lago

Escursione E, nella zona di Tenno, attraverso i borghi medioevali, tra cui Canale di Tenno che è tra i più belli d'Italia, fino al Lago di Tenno e ritorno.

Nuovi inserimenti

Monte Altissimo di Nago, giro delle malghe dai Prati di Nago

Monte Baldo, escursione alla scoperta delle malghe, Malga Campei, Malga Campo, salita all’Altissimo (2.079) e al rifugio Damiano Chiesa.

Monte Altissimo e Rifugio Damiano Chiesa dai Prati di Nago

Monte Baldo Nord, semplice e panoramica escursione sulla cima del Monte Altissimo di Nago (2079) e all’accogliente Rifugio Damiano Chiesa.

Monte Stivo e Rifugio Marchetti da Santa Barbara

Catena Stivo-Bondone, salita abbastanza semplice e molto panoramica al Monte Stivo (2059) e al Rifugio Marchetti.

Monte Stivo e Rifugio Marchetti da Santa Barbara - Notturna

Catena Stivo-Bondone, escursione in notturna sul Monte Stivo (2059) e al Rifugio Marchetti.

Monte Altissimo e Rifugio D. Chiesa dai Prati di Nago - notturna

Escursione in notturna sul Monte Baldo Nord, salita al Monte Altissimo di Nago (2079) e all’accogliente Rifugio Damiano Chiesa.

Monte Stivo e Rifugio Marchetti da Santa Barbara - Sci Alpinismo

Relazione gita scialpinistica, difficoltà MS per medio sciatore, zona catena dello Stivo-Bondone, salita al Monte Stivo (2059).

Monte Stivo e Rifugio Marchetti da S. Barbara - Invernale

Relazione escursione invernale, difficoltà EI 3 livello avanzato - impegnativa, zona: catena dello Stivo-Bondone, salita al Monte Stivo (2059).

Altissimo di Nago e Rifugio Damiano Chiesa da Doss Casina - Sci Alpinismo

Gita Scialpinistica BS, per buono sciatore, zona Monte Baldo Nord, salita al Monte Altissimo di Nago (2079).

Altissimo di Nago e Rifugio Damiano Chiesa da San Giacomo - Invernale

Escursione invernale EI 4, alpinistica facile, zona Monte Baldo Nord, anello al Monte Altissimo di Nago (2079).

Altissimo di Nago e Rifugio Damiano Chiesa da San Giacomo - Sci Alpinismo

Gita Scialpinistica BS, per buono sciatore, zona Monte Baldo Nord, anello al Monte Altissimo di Nago (2079).

Altissimo di Nago e Rifugio Damiano Chiesa da San Giacomo - Escursione

Escursione E, per escursionisti, zona Monte Baldo Nord, salita al Monte Altissimo di Nago (2079).

Corna Piana da San Valentino - Anello invernale

Escursione invernale EI 3, avanzata impegnativa, zona Monte Baldo Nord - Altissimo, giro ad anello di Corna Piana passando per la Bocca del Creer (1617).

Altissimo di Nago - Rifugio Damiano Chiesa, da San Valentino. Sci Alpinismo

Gita Scialpinistica BS, per buono sciatore, zona Monte Baldo Nord, salita al Monte Altissimo di Nago (2079).

Altissimo di Nago - Rifugio Damiano Chiesa, da San Valentino. Invernale

Escursione invernale EI 4, alpinistica facile, zona Monte Baldo Nord, salita al Monte Altissimo di Nago (2079).

Sentiero Attrezzato delle Creste della Mughera (1161) da Limone sul Garda

Sentiero Attrezzato EEA / PD, per escursionisti esperti con attrezzatura / poco difficile , percorso sui Monti del Garda che ci conduce a Cima di Mughera (1161). Tracciato della Vertical Extreme.

Riserva Naturale delle Tre Cime del Bondone dalle Viote

Escursione: E, per escursionisti, alla Riserva delle Tre Cime del Bondone: Cima Verde, Dosso d'Abramo e Cornetto (2180).

Ferrate del Bondone, Riserva Naturale delle Tre Cime del Bondone, dalle Viote

Vie Ferrate: EEA / PD, per escursionisti esperti con attrezzatura / poco difficile, percorso che attraversa: Cima Verde, Dosso d'Abramo e Cornetto (2180), con le ferrate Sparavei e Dosso d'Abramo.

Ferrata delle Taccole alla Vetta delle Buse, da Prada di Monte Baldo

Via Ferrata: EEA / TD -, per escursionisti esperti con attrezzatura / molto difficile -, nella Catena del Monte Baldo, saliamo con questo emozionante percorso alla Vetta delle Buse (2.155).

Corna Piana da San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo

Escursione EEA / F, per escursionisti esperti con attrezzatura / facile, nella zona dell'Altissimo di Nago, alla scoperta della Riserva Naturale di Corna Piana (1.736). Percorso completo.

Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo

Sentiero Attrezzato EEA / F, per escursionisti esperti con attrezzatura / facile, nella zona dell'Altissimo di Nago, breve percorso attrezzato alle Crone di Bès (1.540).

Monte Nagià-Grom, Valle di Gresta, percorso Storico I° G.M.

Escursione T, per turisti, che da Manzano ci porta a visitare il Caposaldo Austro-Ungarico di Nagià-Grom (768).

Corna Piana dalla Bocca del Creer, Parco Naturale del Monte Baldo

Escursione E, per escursionisti e variante T, per turisti, nella zona dell'Altissimo di Nago, alla scoperta della Riserva Naturale di Corna Piana (1.736). Percorso facile senza ferrata.

Monte Biaena da Pannone, Valle di Gresta

Escursione E, per escursionisti, da Pannone saliamo alla cima del Monte Biaena (1.618).

Via Ferrata del Somator, Monte Biaena

Via Ferrata F / Facile , panoramica e facilmente accessibile, ci porta sulla cima del Monte Biaena (1.618).

Monte Pizzocolo dalla Cresta Sud e Monte Spino, da S. Urbano

Escursione EE, per escursionisti esperti, da S. Urbano saliamo per la Cresta Sud alla Cima del M Pizzocolo (1.581), poi andiamo a salire il Monte Spino (1.513).

Monte Spino da S. Michele

Escursione E+, per escursionisti, da S. Michele saliamo verso il rifugio Pirlo allo Spino e poi al Monte Spino (1.513).

Ferrata Spigolo della Bandiera, Monte Spino

Via Ferrata D / Difficile, da S. Michele saliamo verso il rifugio Pirlo allo Spino (1.165), che raggiungiamo con la ferrata.

Ferrata Ernesto - Franco, Monte Spino

Via Ferrata ED - / Estremamente Difficile -, da S. Michele saliamo verso il rifugio Pirlo allo Spino (1.165), che possiamo raggiungere anche con la ferrata dello Spigolo della Bandiera, D / Difficile.

Ferrata Fiore Mora e Mauro Pellegrini, Catena del Corno, Valle di Ledro

Via Ferrata F / Facile, da Bocca Casèt attraverso le Cime: Casèt (1.750), Corno Piccolo, Corno Grande e Monte Corno.

Ferrata Gerardo Sega, Avio

Via Ferrata D- / Difficile -, da loc. Preafessa, passando per Coalaz sale nei pressi del Corno Gallina (1.172).

Sentiero Attrezzato dell'Anglone e Sentiero Attrezzato degli Scaloni, Dro

Via Ferrata F / Facile, sentieri utilizzati per l'anello escursionistico delle Cavre a Dro.

Via / Sentiero Alpinistico Massimiliano Torti, a Pregasina

Via / Sentiero Alpinistico a picco sul lago, dedicato a Massimiliano Torti, chiamata anche: Sentiero dei Contrabbandieri o Tracciolo.

Via Alpinistica del 92° Congresso SAT, ad Arco

Via Alpinistica PD / Poco Difficile, con passaggi su roccia di I°, II° e III° grado (II° obbligatorio), che conduce alla cima del Monte Baone (480).

Ferrata Monte Albano "Ottorino Marangoni" 2014, Mori

Via Ferrata TD / Molto Difficile, nuova versione 2014, sale fino ai prati di Zèle (600).

Ferrata Rino Pisetta al Monte Piccolo Dain, Sarche

Via Ferrata ED / Estremamente Difficile, rinnovata nel 2012, sul monte Piccolo Dain o Garzolet (970).

Ferrata del Monte Colodri ad Arco

Via Ferrata EEA / PD, per escursionisti esperti con attrezzatura / poco difficile che sale sul Monte Colodri (398) dal versante est.

Ferrata F. Susatti a Cima Capi e Ferrata delle Gallerie a Cima Rocca, da Riva del Garda

Vie Ferrate EEA / PD, per escursionisti esperti con attrezzatura / poco difficile , saliremo a Cima Capi (909) e a Cima Rocca (1090).

Ferrata Rio Sallagoni - Drena (390)

Via Ferrata EEA / AD, per escursionisti esperti con attrezzatura / abbastanza difficile, che risale la forra del Rio Sallagoni e ci porta al Castello di Drena.

Busatte - Tempesta

Escursione T, a bassa quota su comodo sentiero, lungo la riviera Orientale del Lago di Garda Trentino, partenza da Torbole.

Castello di Arco

Passeggiata, tra storia e paesaggio, al Castello di Arco e negli uliveti che lo circondano.

Che Guevara al Monte Casale da Pietramurata

Ferrata D - / Difficile -, sul Monte Casale (1630) versante Est, discesa dal sentiero del Rampin Ferrata PD

Canale e il Lago di Tenno

Passeggiata, nella zona di Tenno, visiteremo il borgo medioevale di Canale che è tra i più belli d'Italia ed il Lago di Tenno

Monte Creino da Nago, percorso storico I° G.M.

Escursione E Tematica, nella catena dello Stivo, salita al Monte Creino (1290) partendo da Nago

Ferrata dell'Amicizia a Cima Sat (1246), Cima Rocchetta (1540), da Riva del Garda

Via Ferrata EEA / AD, per escursionisti esperti con attrezzatura / abbastanza difficile, che sale a Cima Sat e poi per sentiero a Cima Rocchetta Giochello (1540)

PERCORSI STORICI

PERCORSI I° GUERRA M.

Lago di Garda

Guida hotel e informazioni turistiche sul lago più grande d'Italia.
LAGODIGARDAHOTELS.IT

Lago garda escursioni su Facebook